I ragazzi del Campiello 2

I ragazzi del Campiello 2

La dolorosa incapacità di vivere di Charles, nel racconto strutturato come una pièce teatrale; lo sdoppiamento continuo della personalità di Erika, alla ricerca della sua identità vera; il desiderio crudelmente feroce di uccidere in un breve sorprendente flash; il surreale giocattolo-robot Simone, amico-figlio-assassino; Ludovica, la prima della classe III D, e le sue amiche, tutte innamorate e segretamente ricambiate dallo stesso infedele amoroso. Temi diversissimi per cinque racconti di giovanissimi scrittori.