Bicentenario

Bicentenario

di Lyonel Trouillot

Il libro narra la giornata particolare di due fratelli haitiani agli inizi del 2004 mentre si festeggiano i duecento anni dell'indipendenza del paese, conquistata dagli schiavi, e la nascita della prima repubblica nera del mondo. Il romanzo è dedicato a tutti quelli, come i due fratelli, che hanno partecipato anche se in campi avversi e sono stati vittime alle manifestazioni, presto degenerate nella violenza, che hanno portato alla caduta del regime di Aristide.