Sotto una tenda ricamata a stelle

Sotto una tenda ricamata a stelle

di Michelina Giraudo

Animali e piante, maghi e streghe, folletti, fate e minifate, stelle e comete, maestre e scolari, nonni e nipotini abitano queste fiabe in versi che Michelina Giraudo ha scritto per i bambini. La sua fantasia è stata stimolata dalle esperienze vissute nell'infanzia. D'inverno, quando le sere si facevano lunghe, le famiglie si riunivano nelle stalle, calde e accoglienti, dove le mamme lavoravano ai ferri, la nonna filava e qualcuno raccontava fiabe e storie, raccontava e raccontava fino a quando i bambini si addormentavano. Il titolo del libro è suggerito dalla fiaba "Dove va il sole?" ("Il sole va a dormire / sotto una tenda ricamata a stelle"). A chi domandasse perché le fiabe sono in versi è facile rispondere: Michelina era musicista e, come musicista, le veniva spontaneo pensare in versi. L'immaginario fantastico invita a riflettere su situazioni che, soprattutto oggi, dilagano e preoccupano: l'inquinamento, la violenza, il razzismo, il vizio di rubare.

Lette in positivo esse diventano: rispetto per la natura, coesistenza pacifica, integrazione sociale, onestà personale e professionale.