Il maestro ignorante

Il maestro ignorante

di Jacques Rancière

"Tutte le intelligenze sono uguali", dichiara nel XIX secolo Joseph Jacotot, rivoluzionario francese esule in Belgio.

Riprendendo questo principio Jacques Rancière delinea in questo libro la possibilità dell'esistenza dì una politica di emancipazione sottratta alla sfera dello Stato. Il volume è un'avventura intellettuale che si interroga sull'importanza della mente e dell'intelligenza individuale nella politica.

  • Editore: Mimesis
  • Categorie: Filosofia
  • Edizione: 2009
  • Collana: Volti
  • Ean: 9788884836908
  • Pagine: 148 p.
  • In Commercio Dal: 01/06/2008